Specialità

Logopedia

Il logopedista è un professionista sanitario, laureato in logopedia e abilitato alla professione, che svolge attività di prevenzione e trattamento abilitativo e riabilitativo nell’ambito dei disturbi del linguaggio e della comunicazione, attraverso interventi individuali ed esercizi specifici volti a ridurre problematiche o difficoltà nel linguaggio, nella comunicazione, nell’apprendimento, nell’utilizzo della voce e nei problemi di deglutizione”. Il logopedista lavora in equipe con altri professionisti sanitari, come l'otorinolaringoiatra, l'odontoiatra, lo psicologo, il pedagogista e il neuropsichiatra infantile.

 

Neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva

Il terapista-psicomotricista dell’età evolutiva è un professionista sanitario, laureato e abilitato alla professione che si occupa della valutazione neuropsicomotoria per delineare il profilo fisiopatologico e funzionale globale del bambino nelle diverse fasce di età e periodi di sviluppo; riabilitazione neuromotoria nei disturbi e nelle patologie del sistema nervoso centrale e periferico; riabilitazione psicomotoria nei disturbi delle diverse aree dello sviluppo psicomotorio (ad esempio motricità, schema corporeo, percezione, spazio-temporalità).

 

Metodo ABA

La specialista della neuro e psicomotricità che all'interno dello Studio opera in ambiente "ABA", si occupa dei bambini con disturbi dello spettro autistico. L'acronimo ABA è l'abbreviazione di Analisi Comportamentale Applicata, ovvero la scienza basata sui principi dell’Analisi del Comportamento (Skinner, 1953). Gli interventi basati sull'Applied Behavior Analysis (ABA) sono diventati noti al pubblico non specializzato con il nome di “metodo ABA” o “metodologia ABA per l’autismo”. È necessario specificare che l’ABA non è una “terapia” per l’autismo, sebbene trovi nell’ambito dell’autismo e della disabilità una delle sue massime espressioni. L'American Academy of Pediatrics (AAP) raccomanda di cominciare le terapie non appena ci sia il sospetto che il bambino abbia un disturbo dello spettro autistico, senza attendere una diagnosi formale. Ottenere una diagnosi formale, infatti, può richiedere molto tempo: sono necessari test ed incontri di follow-up con specialisti.

 

 

Patologie trattate